Tremenza nella terra dei Vichinghi / Da Bergen alle Lofoten

25 Ago

In questo momento la nostra nave si sta avvicinando alle Lofoten, arcipelago norvegese sopra il Circolo Polare artico. Sarà la penultima tappa del giro dei fiordi, che si chiude a Oslo.

Schermata 2015-08-25 alle 18.21.08

Siamo partiti da Bergen, “la Seattle della Norvegia”, chiamata così perché piove sempre. Una città bellissima, anche se grigia. Il mercato del pesce vale il prezzo del biglietto (che è salato), bello anche il museo d’arte con tante opere di Munch. Da Bergen abbiamo preso la nave che ha fatto diverse tappe: tanto mare, paesaggi vertiginosi, cascate, strapiombi, orizzonti, tramonti, albe. Ogni giorni si naviga e si raggiungono nuove città e villaggi: Molde, Trondheim, Bodo, si percorrono lunghissimi fiordi, profondi squarci del mare all’interno della terraferma.

Alla vigilia tutti mi avevano terrorizzato: ti annoierai e farà freddo. Beh, è vero, la vacanza non è movimentata (l’età media sul traghetto è di settant’anni) ma, quanto al clima, fa caldo, caldissimo. La Norvegia è carissima, un salasso. Tutto funziona, la puntualità è di rigore, così come la pulizia.

Vi dirò come sono le Lofoten! E anche Oslo.

 

Condividi

No comments yet

Leave a Reply