Pagella dei famosi: Miriam Leone, la Rai e Massimo Giletti

28 Giu

La Pagella dei famosi, oggi su Libero.

10) La mostra del Guercino a Piacenza. Arrivano anche dall’estero per ammirare da vicino gli affreschi sulla cupola del Duomo. Meravigliosa la salita sui gradini sopra la chiesa. Ancora pochissimi giorni per vederla, termina il 4 luglio.
9) Alena Seredova, viva la sincerità: «Oggi sono una donna che ha i problemi di tutte le famiglie separate», dice a Chi, «e, quando sento dire: “Andiamo tutti d’accordo”, penso che sia una balla colossale».

alena-seredova
8) Il principe Harry. L’unico sano di zucca del trono inglese. «Se c’è qualcuno della famiglia reale che vuole essere re o regina? Non penso».
7) Valeria Marini. Va fierissima per il fatto di avere ancora il ciclo femminile. A 50 anni. Lo strillava ai quattro venti a Capri alcuni week end fa davanti allo sconcerto di Simona Ventura, Alfonso Signorini e Giovanni Ciacci. Valeria era “al primo giorno” e voleva un trattamento speciale.
6) Francesca Fialdini. Classe 1979, massese, laureata e biondissima. Prende il posto di Cristina Parodi a La vita in diretta in coppia con Marco Liorni.
5) Poveri astrologi. Papa Francesco si scaglia contro gli oroscopi: mette all’indice gli esperti di astrologia, le fattucchiere, i medium nonché maghi e divinatori. Non servono «oroscopi o negromanti per conoscere il futuro», non serve la «sfera di cristallo o la lettura della mano»: il «vero cristiano» si fida di Dio.
4) Justine Mattera. La showgirl americana sosia ufficiale di Marilyncommenta la morte di Paolo Limiti. È stato suo marito, ma lei scrive: «Sembra ieri. A te che mi hai creato una carriera. Love you». Sintetica.
3) Miriam Leone. Bella e brava, ma la sua serie tv Non uccidere raccatta solo il 3% di share su Raitre.

Miriam-Leone-Non-Uccidere
2) La Rai che ha soppresso l’Arena di Massimo Giletti, che fa 4 milioni di spettatori la domenica, e dà 2 milioni di euro a Fabio Fazio per andare su Raiuno. Follia. O masochismo.

giletti
1) Domenico Diele. L’attore è stato arrestato per omicidio stradale per aver ucciso una donna mentre guidava con la patente, già ritirata, e sotto effetto di oppiacei. Dice: «Sono eroinomane», «stavo usando il cellulare». E chiede: «Fatemi finire il film». Qualcos’altro?

Condividi

No comments yet

Leave a Reply