La Pagella dei Famosi: Mika, Melania Trump e la cilecca di D’Alema

23 Nov

La Pagella dei famosi oggi su Libero.

10) Lo show di Mika su Raidue: bello e di successo, con oltre il 14% di share. Brava anche Sarah Felberbaum nel ruolo della svampita vicina di casa.

mika
9) Tom Ford, regista di Animali notturni, il suo secondo film premiato a Venezia: «Voglio attori belli: è un film, non la realtà».
8) Melania Trump. Quasi tutte le donne al mondo ammazzerebbero la suocera pure di andare a vivere alla Casa Bianca. Ma lei no. Ha annunciato che non si trasferirà a Washington ma resterà a vivere a New York per fare finire la scuola al figlio Barron.
7) Simona Ventura: oltre il 20% di share per il suo ritorno in prima serata su Canale 5. E pensare che Selfie, prodotto da Maria De Filippi, era destinato a Italia 1. Rosicano tante signore di Mediaset.
6) L’ amore non ha età. Diva e donna paparazza l’ attore 81enne Lando Buzzanca per strade di Roma mentre bacia con ardore la fidanzata di 35 anni più giovane.
5) Eleonora Daniele, conduttrice di Storie vere su Raiuno. Gianluigi Nuzzi la «smaschera» e scrive su Facebook: «Ma qual è il programma del mattino che saccheggia gli scoop di Quarto grado spacciandoli per propri? Ah saperlo…». E pubblica la foto della bionda conduttrice.

nuzzi
4) I Daiana Lou, la band che ha abbandonato polemicamente X Factor perché nella trasmissione si passa con disinvoltura dagli omaggi al rapper morto alla pubblicità delle patatine. Una critica che avrebbe anche un senso se a farla fossero, che so, i Pink Floyd.
3) Kanye West. Il marito di Kim Kardashian è stato ricoverato a Los Angeles per stress. Fatale è stato il concerto in cui aveva annunciato che se avesse votato alle presidenziali avrebbe dato il suo voto a Donald Trump, e a quel punto la folla l’ aveva sommerso di ululati e fischi.
2) Nicolas Sarkozy fa flop alle primarie del centrodestra in Francia e annuncia il ritiro dalla scena politica.
Carlà lo consola: «Sono fiera di te».
1) Massimo D’ Alema. In un negozio dell’ usato a Roma è stato trovato il suo libro Oltre la paura a un euro.
Troppo, penserà qualcuno. Il libro riporta una dedica affettuosa a Nancy Brilli che, evidentemente, lo ha dato via.

Condividi

No comments yet

Leave a Reply