Matteo Renzi pirata degli sci

8 Gen

Non bastava la polemica del volo di Stato per andare a Courmayeur con la famiglia. Adesso gli haters attaccano Matteo Renzi presunto “pirata degli sci”. Sotto osservazione, una manovra pericolosa del premier sulle piste della cittadina valdostana, il tutto documentato da un servizio fotografico pubblicato sul settimanale Chi. Secondo il tabloid diretto da Alfonso Signorini Renzi doveva dare la precedenza allo sciatore con la tuta azzurro Puffo. Dalle foto io non capisco granché, ci vorrebbe il moviolone di Maurizio Pistocchi, dunque mi fido del giudizio di Signorini e dei suoi segugi. A occhio e croce, comunque, Renzi non mi sembra esattamente Alberto Tomba.

Matteo Renzi sugli sci

Per fugare ogni dubbio, Signorini interpella pure l’esperto, Giorgio Rocca, ex campione di sci. Che certifica: “Doveva fermarsi”.

E niente, oltre che lezioni di Twitter, il nostro premier dovrà prendere lezioni di sci. O del codice stradale. E comunque già che ci sono gli consiglio di indossare il casco come sua moglie Agnese.

Condividi

No comments yet

Leave a Reply