La Pagella dei famosi: Totti, Di Maio e il marito gay al vertice Nato

31 Mag

Su Libero di oggi la Pagella dei famosi, la mia rubrica del mercoledì.

10) La cerimonia d’addio di Francesco Totti alla Roma. Un evento non solo calcistico. Dice bene Jovanotti: «Totti è un moltiplicatore di gioia».
9) Gauthier Destenay, architetto belga 44enne, il marito di Xavier Bettel, premier lussemburghese. È stato il primo consorte gay della storia al vertice Nato. A Bruxelles ha visitato la mostra di Matisse con le altre mogli dei potenti e ha posato con loro nella foto ufficiale. Un idolo.

first-lady-e-first-gentleman-al-vertice-nato
8) Carolyn Hartz. È un’americana che ha quasi 70 anni e ha un fisico da ventenne. Il suo segreto: da 28 anni non mangia zuccheri. «Per dolcificare, usate lo xilitolo. E mangiate proteine al mattino per combattere la fame».
7) La nuova canzone di Malgioglio. Il titolo è meraviglioso: Mi sono innamorato di tuo marito. Pare si sia ispirato a Macron, sua icona.
6) Il nuovo look di Elisa Isoardi a A torto o a ragione: occhialini da MariaStella Gelmini, camicia bianca, aria seria da mezzobusto del tg e tacchi rossi decolletè di vernice.
5) Pupo. Pure lui cavalca il caso del fuorionda di Flavio Insinna in cui dava della nana a una concorrente. Come “nano”, dice lui, si è offeso e pretende pure i danni morali.
4) Porno rissa a Pomeriggio 5. Patrizia Pellegrino contro le star a luci rosse Selen e Malena: “Vendere il corpo non è un lavoro come un altro».
3) Nina Moric. Aveva paragonato Belen a un «viados». E il tribunale l’ha rinviata a giudizio per diffamazione.
2) Raoul Bova. Una paparazzata del settimanale Chi decreta ufficialmente la fine del sex symbol. Un tempo fisicato ex nuotatore, oggi esibisce un costumino anti-amplesso, colorito da fantasma di Maria Stuarda e girovita che fa sorgere il dubbio che la figlia l’abbia partorita lui, e non la fidanzata Rocio.
1) Luigi di Maio. Il vicepresidente della Camera a un incontro pubblico dà la mano al sottosegretario Maria Elena Boschi ma gira lo sguardo dall’altra parte. Un diversamente educato.

di-maio-boschi-insulti-stretta-di-mano-17
0) Ludwig Koonos. Il figlio di Cicciolina è sempre più insopportabile. Stavolta a Domenica Live ha litigato direttamente con la conduttrice Barbara d’Urso che, non si sa come, ha mantenuto una calma da regina delle nevi. Brava.

Condividi

No comments yet

Leave a Reply