La Pagella dei famosi: Marco Carta, Tony Baby e la nuova vita del Trota

16 Dic

La Pagella dei famosi oggi su Libero.

1) Ennio Morricone. Il maestro italiano ha ricevuto una nomination ai Golden Globe per le migliori musiche. E’ in lizza per il film di Quentin Tarantino The Hateful Eight, in uscita a febbraio.
9) Daniela Zuccoli, la moglie Mike Bongiorno. Dopo sei anni di vedovanza si è rifatta una vita. Chi l’ha paparazzata con il signor Elio, il suo nuovo compagno. «Sì, ho un corteggiatore, ma niente nozze o convivenze», dice.
8) Irrational Man di Woody Allen, con Joaquin Phoenix ed Emma Stone: è un film alla Match Point, cupo e con delitto. Ma con più filosofia (pessimismo e nichilismo, ovviamente) e humor. Non il Woody migliore ma sempre uno spasso.
7) Tony Baby, il cantante neomelodico ex fidanzato di Nunzia nella serie E’ arrivata la felicità. Tamarro e irresistibile. Dopodomani l’ultima puntata della fiction che piace tanto ad Antonio Campo Dall’Orto (è deliziosa).

tony-baby-nunzia-e-arrivata-la-felicita-1150x748
6) I Coldplay alla finale di X Factor: mosci come non mai, peccato.
5) Renzo Bossi, ex Trota, si ricicla come contadino: «Non penso alla politica e non la seguo più: gestire un’azienda agricola è un lavoro impegnativo, gli animali vanno seguiti sette giorni su sette».
4) Riccardo Scamarcio. Secondo Milano Spia, su Dagospia, l’attore avrebbe preso quattro ceffoni dal regista Matteo Garrone nel locale “The Box” di New York.

4) La coerenza di Dolcenera. «A Music Farm mi sono sentita violentata. Da lì nasce la mia rottura con la televisione, una rottura che permane», aveva detto dieci giorni fa. Odia talmente tanto la tv che ha appena detto sì al ruolo di giudice a The Voice.
3) Eva Grimaldi mollata dal marito a 50 anni con questa spiegazione: «Ho sposato Eva Grimaldi e ho trovato una casalinga». Che è un po’ il nuovo: «Tutti gli uomini vogliono andare a letto con Gilda, ma si svegliano il giorno dopo con me», che diceva Rita Hayworth.

eva-grimaldi-2
1) Marco Carta bocciato a Sanremo per il terzo anno. Si sfoga su Twitter. La beffa è che gli è stato preferito Valerio Scanu.

Condividi

No comments yet

Leave a Reply