La Pagella dei famosi: l’umiltà di Fico e le lacrime della Clerici

29 Mar

Il salto della quaglia di Amendola Prima comunista ora loda Salvini
 
 10) Antonella Clerici. Il suo ricordo di Fabrizio Frizzi è stato il più toccante. La conduttrice è andata in onda con immenso sforzo e lo ha fatto per l’ amico appena scomparso, perché anche lui, «anche quando stava male, ha continuato a fare il suo lavoro».
Brava.
9) La Vita in diretta. Nel giorno della morte di Frizzi è andata in onda in forma ridotta interamente dedicata al conduttore scomparso, con la Fialdini commossa e con i capelli arruffati. Il tutto senza retorica, solo con il cuore.
8) Barbara d’ Urso. Dopo dieci anni torna al timone del Grande Fratello, ad aprile, prima serata. E così diventa la donna dei record: condurrà contemporaneamente tre trasmissioni.
7) Ornella Vanoni, la voce della verità: «Donne, una mano sul ginocchio può fare parte del corteggiamento. Altrimenti qui si resta tutte zitelle».
6) Stucchevoli le lodi a Roberto Fico, neo presidente della Camera, che va a lavorare in tram, come se salvasse delle vite umane. Su Facebook è nato subito il profilo satirico «Fico fa cose come la gente». Geniale.

5) Alessia Marcuzzi vestita con abiti maschili Gucci all’ Isola dei famosi. Meglio evitare. I look sexy le donano 10 volte tanto.
4) Claudio Amendola adesso loda Salvini, dopo essere stato comunista e poi grillino.
Il prossimo salto della quaglia?
3) Il siparietto a Domenica Live. Giucas Casella ipnotizza Nadia Rinaldi e costei fa una specie di spogliarello con gambe aperte e mutandoni bianchi in vista. Roba da fare perdere il sonno una settimana.
1) Chiara Ferragni e Fedez. Esibiscono il loro piccolo Leone come un bambolotto, già tutto griffato e marchiato. Sembra che abbiano inventato loro la maternità e la paternità.

Condividi

No comments yet

Leave a Reply