La pagella dei famosi: Hozier, Moric e Maya albanese

21 Gen

La Pagella dei famosi pubblicata oggi su Libero.

10) Hozier: la sua performance da Fabio Fazio è stata da brividi. La sua canzone, Take me to church, sfonda ogni record con 100 milioni di condivisioni. Incrociamo le dita per un suo concerto in Italia.

hozier

9) Nina Moric vittima di Scherzi a parte by Iene (format di sole due puntata ma riuscitissimo). Certo, aver mostrato le tette non è stata prova di grande equilibrio. Quando dice di non essere rifatta le si allunga il naso. Ma in fondo si è denudata per solidarietà, visto che il suo spasimante aveva il difetto di possedere due «seni» sulla schiena».

8) Jane Fonda da Fabio Fazio: «Uno dei momenti più belli della mia vita è quando ho capito che posso stare bene senza un uomo. L’ho scoperto a 62 anni».

7) Exodus di Ridley Scott. Un po’ polpettone, è vero, ma almeno è un film istruttivo per chi è digiuno di Bibbia.

6) Ryan Gosling ed Eva Mendes sono vivi. La coppia più riservata (e bella) di Hollywood non appariva in pubblico, e insieme, da mesi.

5) Siparietto Renzi-Salvini dietro le quinte di Quinta colonna. Renzi esce dallo studio. Vede Salvini che lo ignora. Il premier allora torna sui suoi passi e lo saluta. Poi, salutando i carabinieri all’ingresso commenta: «L’educazione prima ditutto…».

renzi-e-salvini-prima-e-dopo-618790

4) Veronica Maya in Albania. La conduttrice è stata punita dalla Rai con la chiusura del suo contratto (misura francamente esagerata) dopo l’incidente della tetta a Tale e quale show. Così lei si consola con la tv di Tirana Agon Channel. Che si conferma la tv dei riciclati.

3) Raffaella Carrà. Non tanto perché il suo talent Forte forte forte è brutto e con ascolti miseri: 15% di share. Quanto per la sua reazione: ha scaricato le colpe sugli altri, da Sergio Japino che non le aveva fatto vedere la puntata montata a Ivan Olita che si deve ancora sciogliere.

2)La famosa e famigerata Pagina 3 del Sun. L’editore Rupert Murdoch ha deciso di eliminarla dopo decenni di polemiche e accuse di sessismo. Era la pagina in cui da 45 dominavano le foto di donne in topless. Fine di un’epoca.

page

1) I boxer di Paolo Ruffini durante Scherzi a parte. Aderenti e fantasia cartoon.

Condividi

No comments yet

Leave a Reply