La pagella dei famosi: Fenech, Salvini e il ritocco di Gabbana

19 Ago

La pagella dei famosi oggi su Libero.

10) La leggendaria Edwige Fenech, simbolo erotico della commedia anni Ottanta, torna in televisione, in una serie in 12 puntate per Raiuno dal titolo “E’ arrivata la felicità”. Ma è difficile che si spogli, vista la rete.

9) Tiziano Ferro sulla copertina di Vanity Fair circondato da belle donne. Il cantante, dichiaratamente omosessuale, dice: “Le donne sono più profonde, più sensibili e più aperte”.

8) La coppia più bella dell’estate: l’attore Bradley Cooper e la modella Irina Shayk. I due amoreggiano a Positano e le foto fanno il giro del mondo.

7) L’idea di Matteo Salvini: tre giorni di sciopero totale – a novembre  – per dare un segnale forte contro Matteo Renzi.

6) La ragazza del treno. E’ il titolo più modaiolo dell’estate. Anche il ministro Maria Elena Boschi, in vacanza con la famiglia in Versilia, lo legge sotto l’ombrellone.

boschi

5) Inquietante sondaggio inglese: siamo tutti gay. Secondo Yougove (importante società di rivelazioni statistiche nel Regno Unito) solo la metà degli interpellati (il 49 per cento per l’ esattezza) ha il coraggio di dire che preferisce andare a letto con una/o dell’ altro sesso.

4) “Fate la pipì nella doccia, è il segreto per una vita sessuale migliore”, consiglia Gwyneth Paltrow. E’ vero, il suo blog Goop è un successo mondiale, ma potrebbe trovare consigli migliori da dispensare alle sue fan.

3) Gli indovinelli politico-pruriginosi di Vladimir Luxuria. “Sono stata per anni con uno di destra, famoso e con figli. E’ finita perché mi ero stufata di fare l’amante”. Cosa non si fa per finire sui giornali.

2) Il ritocco di Stefano Gabbana. Si legge su Dagospia: “A Milano tutti si chiedono chi sia il chirurgo estetico che ha smaltato a lucido il volto (irriconoscibile) dello stilista Stefano Gabbana. Ce lo si chiede giusto così…per evitarlo!”. Fuori il nome.

stefano-gabbana-smaltato-in-peru-700229_tn

1) La scusa estiva per non uscire di casa e declinare inviti: “Devo fare la valigia”.

Condividi

No comments yet

Leave a Reply