La Pagella dei famosi di oggi

22 Giu

La Pagella dei famosi oggi su Libero.

10) La nazionale italiana di calcio. Qualificata (a sorpresa) dopo due partite. Quando ci vuole ci vuole.

9) Chiara Appendino del Movimento Cinque stelle. Adesso che è diventata sindaco di Torino, prima nella storia, potrà cambiare parrucchiere. Il suo attuale taglio è da brivido.

Foto Roberto Monaldo / LaPresse19-05-2016 RomaPoliticaM5S - Buone pratiche per i comuni a 5 stelleNella foto Chiara Appendino (to)Photo Roberto Monaldo / LaPresse19-05-2016 Rome (Italy)Meeting with the mayor candidates of the M5S In the photo Chiara Appendino (to)

8) Il concerto della band danese Lukas Graham, quelli di 7 years. Nonostante il pubblico decisamente sparuto, il cantante non ha risparmiato entusiasmo e battute: “Mi piace l’Italia perché prima di lavorare pensate a mangiare”, ha detto al Carroponte di Milano. Show divertente ed emozionante.

7) Roberto Saviano. Dopo camorra, politica, Gomorra e brutture, finalmente si occupa di donne. E’ rimasto Folgorato dalla modella curvy Ashley Graham che ha detto: “Un po’ di cellulite non ha mai fatto male nessuno”. “Una frase epocale”, dice Saviano.

6) Il canale Nove della tv, del gruppo Discovery: si è aggiudicato la presenza di un big come Maurizio Crozza, scippato a La7 diventando una rete sempre più agguerrita contro i colossi Sky, Rai e Mediaset.

5) Matteo Renzi a San Pietroburgo durante gli eventi ufficiali viene ripreso mentre smanetta al cellulare di fianco a Putin. E il presidente russo lo fulmina.

4) La lite altamente istruttiva tra Fabrizio Corona ed Elena Santarelli. “Fui io a pagarle il ritocco al seno”, dice lui. “Non è vero, me le sono pagate da sola”, ribatte lei.

3) Stash, il cantante dei The Kolors. Il cantante rivelato ad Amici sputa in direzione della telecamera durante gli Mtv Awards. Il motivo, forse, il playback fuori sincrono. Comunque fuori luogo. Ha detto bene il conduttore dell’evento Francesco Mandelli: “Ti sto dando un premio e tu te ne vai? Ma chi c…o ti credi di essere?

the-kolors-sputo-stash

1) La lettera che Andrea Severini ha scritto a Virginia Raggi, sua ex moglie e neo sindaco di Roma: “Mi manchio da  morire”.  Cerca di raggranellare un po’ di attenzione ora che la moglie è potente e famosa. Nemmeno i tronisti si abbassano a tanto. Penoso.

Condividi

No comments yet

Leave a Reply