La Pagella dei famosi

28 Giu

10) Nadia Toffa. La conduttrice delle Iene, dopo settimane di silenzio, pubblica una foto in cui è sorridente dopo una serata tra amici. Nadia sta combattendo contro il cancro e la foto fa ben sperare.
9) Leone, il figlio di Chiara Ferragni e Fedez. Gli fanno ascoltare la nuova canzone del padre rapper e lui, appena nato, fa un vomitino.
Una speranza per l’ Italia.
8) Enrico Mentana su Facebook sculaccia il presidente francese Emmanuel Macron. «Dice fesserie», scrive il direttore del Tg La7 a proposito dell’ immigrazione e la polemica con Salvini.
7) Un omaggio a Fabrizio Frizzi ha aperto ieri i palinsesti della Rai a Milano in via Mecenate. Commozione.
6) Sonia Bruganelli. La moglie di Paolo Bonolis è ricoperta di insulti sul web perché non nasconde la sua ricchezza e la vita agiata. E lei non si tira indietro: «La ricchezza? È anche poter dire e fare quello che voglio».
5) Matteo Renzi si ricicla come conduttore. E fa bene visto come gli è andata da politico. Lucio Presta, agente di tante star della tv, gli ha proposto un format sulla sua città, Firenze. L’ ex premier ci sta pensando.

4) I soliti giochini di Cecchi Paone. «Nel governo ci sono tre ministri omosessuali. Due grillini e uno della Lega», dice il giornalista a Un giorno da pecora. Ovviamente senza fare i nomi. Così sono capaci tutti.
3) Dopo essere stata cacciata da Pechino Express, Eleonora Brigliadori piange miseria.
«Avevo bisogno di partecipare a Pechino Express perché non ho mai vissuto di rendita e ho bisogno di lavorare. Mi hanno ridotto sul lastrico, ma io non elemosino la pietà di nessuno».
1) Il sottosegretario ai trasporti Armando Siri della Lega. Nello studio di Tagadà, su La7, la conduttrice Tiziana Panella propone un gioco e domanda agli ospiti di indovinare il nome di un ministro sulla base di alcuni indizi, uno dei quali è una divisa militare. Franco Mirabelli, senatore del Pd, non ha dubbi: è Toninelli, che militò nell’ Arma dei Carabinieri. «Ma Toninelli non è ministro», dice. La gaffe è ancora più clamorosa se si pensa che lo è del suo stesso dicastero.

Condividi

No comments yet

Leave a Reply