Giannini a Ballarò mi convince poco: i tre motivi

5 Ago

Sembra cosa fatta, ormai: il nuovo conduttore di Ballarò, orfano di Giovanni Floris, dovrebbe essere Massimo Giannini, vicedirettore di Repubblica. Prima di tutti lo ha scritto TvBlog. L’operazione mi convince poco per tre motivi:

1) Sarà sicuramente preparato e motivato, ma non mi sembra che Giannini abbia il carisma, o se vogliamo la popolarità, per essere un conduttore. E’ vero che bisogna sperimentare nuovi volti, ma mi pare una scelta azzadata. Non dimentichiamo che Floris, che ha abbandonato Ballarò, andrà in onda lo stesso giorno e la stessa ora da La7. Gli farà una guerra spietata. A comunciare dall’arruolamento di ospiti e inviati.

2) Avrei preferito una donna, come Ilaria D’Amico o Myrta Merlino. Non per una questione di quote rosa (brrr) ma perché queste due conduttrici mi sembravano perfette.

3) Giannini è il vicedirettore di Repubblica. A parte la faziosità, che non è un fatto inedito a Ballarò, figuriamici, la cosa può essere vista come una mossa inciuciona per garanzia di buona stampa.

massimo-giannini

 

 

 

Condividi

No comments yet

Leave a Reply