Anche House of cards prende in giro Matteo Renzi

19 Mar

Il mio “graffio” oggi su Libero.

E’ giovane (ha meno di 40 anni), è l’uomo nuovo della politica, è sposato con i bimbi piccoli e passa gran parte del tempo a twittare e farsi dei selfie. Chi è costui? Facile: Matteo Renzi.

Non proprio. Fa sorridere quando nel mezzo della quarta stagione di House of cards 4, nella scena politica americana dominata dal navigato Frank Underwood, il pubblico vede spuntare l’outsider William Conway, giovane governatore dello stato di New York che ruba la scena ai veterani a colpi di webcam e autoscatto che si fa appena può, in casa o nel backstage del servizio per Vanity Fair. Abitudine molto amata dal nostro Renzi e dalle showgirl di tutto il mondo, una pratica sbertucciata non poco dai consiglieri di Frank Underwood che definiscono Conway uno “tutta apparenza”.

matteo-renzi-selfie_MGZOOM

house-of-cards-season-4-netflix-conway

Will Conway e la moglie: due maniaci del selfie peggio di Belen e Stefano

Certo, se Renzi si “limita” a farsi selfie con il Volo, i militari in Libano, Barbara d’Urso e le pallavoliste italiane, Conway pensa più in grande e decide di dare in pasto, attraverso una videocamera in casa, la sua intera vita, professionale e intima. Magari Renzi, che ama molto House of cards, gli copierà l’idea.

Leggi la mia recensione della quarta stagione di House of cards, in onda su Sky Atlantic.

Condividi

No comments yet

Leave a Reply