Pagella dei famosi

14 Set


La Pagella dei famosi oggi su Libero.

10) Lo Speciale di Enrico Mentana su Oriana Fallaci in occasione dei 15 anni dall’11 settembre. Gli ascolti su La7 non lo hanno premiato, ma capita.
9) Finalmente anche Milano ha un Festival del cinema. L’idea di Fuoricinema è della romana Cristiana Capotondi: è in programma da venerdì tra il cinema Anteo e le vie ai piedi del Bosco verticale.
8) Lucia Annibali. L’avvocatessa sfigurata dal fidanzato, alla festa del Tempo delle donne di sabato scorso, era la più bella. Fiera, elegante, femminile: un esempio per tutte.

annibali
7) Pechino Express torna in tv e fa il botto su Raidue. Tredici per cento di share all’esordio: il pubblico non vedeva l’ora della ripartenza della stagione tv. Tina Cipollari super star.
7) Barbara d’Urso nostalgica: «Vorrei rifare la dottoressa Giò».
6) Virginia Raggi e Chiara Appendino si incontrano per parlare di metropoli. Tra il canapè giallo, su cui siedono, il giro di perle e la messa in piega… la regina Elisabetta è più giovanile.

appendino5) Mark Zukerberg ha censurato, su Facebook, la foto della bambina vietnamita diventata il simbolo del conflitto del sud est asiatico. Poi ha rimediato, dopo un breve ripassino di storia.
4) Michele Santoro alla mostra del cinema di Venezia con i sandali. Con un accenno di tacco, per la precisione.
3) La burocrazia. Non è stata affatto rottamata, purtroppo. I sopravvissuti dell’incidente ferroviario in Puglia, infatti, saranno risarcite solo se esibiranno i biglietti comprati quel giorno. Forse chi si è salvato da quell’inferno aveva altro a cui pensare che conservare il tagliando.
2) Giovanni Rastrelli. Agente di Miss Italia, ha gioito per la sconfitta per la candidata “cicciotta”. «L’Italia non vuole ‘ste cazzo di curvy», avrebbe detto. Gli facciamo presente che, ascolti alla mano, il concorso di bellezza non è decisamente una priorità per gli italiani.
1) All’Australia: 12 levrieri sono stati uccisi e rianimati per esperimenti scientifici.

Condividi

No comments yet

Leave a Reply